Pratica di yoga a casa

7 pose per trovare la pace interiore

Torna a te stesso e renditi conto che sei abbastanza.

Il mio mantra preferito è "Ne ho abbastanza", dice l'istruttore di yoga Colin Seidman Yi. "Quando non ci sentiamo abbastanza, c'è una sensazione di disperazione, che è opposta alla sensazione di pace interiore", dice. "Confronto costante di se stessi con gli altri, rivalità, la sensazione che" Sarò abbastanza quando ... "è l'opposto della pace interiore.

Quando sorge un conflitto interno, saremo in grado di stare con esso e sentire dolore e lacrime, senza giudizio, senza scappare da loro e cercando di far finta che tutto sia in ordine. Appare l'approvazione. L'attenzione è amore. C'è più tranquillità. Nella sequenza seguente, Yi suggerisce 7 pose per calmare la mente, aprire il cuore e raggiungere uno stato di pace interiore.

  1. Postura semplice (Sukhasana). Credo che la meditazione seduta sia una componente chiave per la pace interiore. Ci sediamo e guardiamo come tutto va e viene. Notiamo pensieri, reazioni ed emozioni. La postura semplice è la postura classica per la meditazione e la meditazione è l'allenamento della mente. Uno dei migliori strumenti per allenare la mente è dargli qualcosa di non verbale, in modo che si concentri su di esso. E questo "qualcosa" è respiro. Secondo il mistico poeta indiano Kabir, la pace è nel respiro. Sedersi per 5 cicli di respirazione, quindi cambiare la gamba e fare altri 3 cicli.
  2. Warrior II Pose (Virabhadrasan II). Questa postura causa e dà forza. Per me, crea il sentimento "Non mi scuso per nulla, sono qui e sto al centro, estendo dal cuore attraverso la punta delle dita, il mio petto è aperto, la mia testa è dritta, i miei occhi sono attenti." Questa è una posa di coraggio, una dichiarazione che "ho qualcosa da offrire, questo è importante - e questo è abbastanza".
  3. Camel Pose (Ustrasana). Camel Pose crea un senso di vulnerabilità. Apre l'intero fronte del corpo - in un mondo in cui siamo spesso abituati a indossare un'armatura robusta. È come se dicessimo "Eccomi, il mondo, sono aperto a te".
  4. Piedi sul muro (Viparita Karani). Una delle migliori pose per il rilassamento profondo. Ottimizza anche i processi di digestione, circolazione sanguigna e respirazione, che aiutano a bilanciare la mente. Uno stato di profondo rilassamento è importante per sentirsi soddisfatti di sé. Quando il corpo è in condizioni ottimali, diventa l'habitat migliore per noi.
  5. In avanti (Janu Shirshasana). Postura rivolta verso l'interno che rimuove il muscolo dallo stato di "lotta o corsa" ed elimina la sensazione di dover lottare per un posto sotto il sole. Questa postura ammorbidisce, rilassa e aiuta ad ascoltare - e ascoltare - te stesso.
  6. Farfalla sdraiata (Supta Baddha Konasana). Profondamente rilassante Ottimizza la respirazione, la rende libera, leggera, liscia e morbida. Rivela l'area dell'anca. Questa è una postura di vulnerabilità, molti credono che permettendoci di essere vulnerabili, ci permettiamo di essere deboli. Tuttavia, questo non è il caso, e l'alternativa è diventare insensibili e isolati. La forza e la connessione con il mondo provengono proprio dalla vulnerabilità.
  7. Posa semplice (Sukhasana). Abbiamo scoperto la forza delle nostre gambe, l'apertura della parte anteriore del corpo, il rilassamento del nostro sistema nervoso e la forza della vulnerabilità. E poi ci sediamo un po 'con quello che è. Siamo aperti, reali e pacifici. Siamo nel senso di "Ho abbastanza". Torna alla posa semplice e incrocia le braccia davanti al petto in un gesto di preghiera. Fai 5 cicli di respirazione, quindi rilascia il respiro e siediti con quello che hai per un altro paio di minuti.
Foto: lizfair_yoga / instagram.com

Guarda il video: Morning Meditation, Inner Peace Music, Positive Energy, Yoga Music (Ottobre 2019).

Загрузка...