Pratica di yoga a casa

7 asana per la bellezza interiore

Cosa ci fa splendere dall'interno? Relax, pace e armonia.

Cosa ci fa splendere dall'interno? Calma, pace e armonia. Questi esercizi aiuteranno a portare le emozioni in pieno ordine e si sentiranno bene. È particolarmente utile eseguirli nei giorni della luna piena - quando i sentimenti diventano troppo forti e non siamo in grado di controllarli.

  1. Padmasana con Shanmukhi Mudra (Posizione del loto con suono interno). L'occupazione può iniziare con qualsiasi postura seduta confortevole - Swastikasana (postura del segno Favorevole) o Virasana (postura dell'eroe). Se Padmasana si ottiene facilmente, questa postura è ideale per bilanciare i sensi, poiché la colonna vertebrale è ben tesa in questa posizione e la testa, i sensi e il cervello sono in equilibrio. Sedersi in una posizione comoda per te, allungare la colonna vertebrale, chiudere gli occhi, calmare il respiro. Alza le braccia, i gomiti devono essere all'altezza delle spalle, posizionare delicatamente i pollici sui fori per le orecchie, l'indice sulla zona sotto le sopracciglia, il medio sulle palpebre superiori chiuse, le quattro dita dovrebbero restringere leggermente i passaggi nasali e le piccole dita dovrebbero essere posizionate sul labbro superiore. Non premere sugli occhi. Il tocco di tutte le dita dovrebbe essere molto leggero. Respirare con calma, in modo uniforme.
  2. Uttanasana (intensa curva in avanti), testa su una sedia. Stai con le spalle al muro ad una distanza di circa 30 cm. Metti una sedia di fronte a te. Posizionare il bacino sul muro, tirare il busto in avanti e posizionare la fronte sul sedile della sedia. Afferra i gomiti e posizionali sul sedile. Ritrarre le ginocchia, tirando la parte posteriore e anteriore delle gambe. Rilassa il tuo stomaco, collo, viso, occhi. Respirare facile. Gli occhi sono chiusi e persino il respiro calma la mente.
  3. Janu Shirshasana (inclinando la testa al ginocchio). Sedersi sul pavimento in Dandasana (posizione dello staff). Piega il ginocchio destro. Prendi il ginocchio a destra. Posiziona il rullo sulla gamba sinistra estesa. Ruota l'addome da destra a sinistra e tira il busto in avanti lungo la gamba sinistra, metti la fronte sul rullo, afferra il piede sinistro con le mani. Tirare la parte anteriore del corpo e rilassare la schiena. Cerca di mantenere il tuo livello di schiena. Quindi alzati e fai la posa nella direzione opposta.
  4. Paschimottanasana (postura di estensione della parte posteriore del corpo). Seduto in Dandasan, metti il ​​cuscino sugli stinchi. Sollevare le braccia e piegarsi in avanti. Afferra il piede, posiziona la tua fronte sul rullo. Assicurarsi che le superfici anteriore e posteriore del corpo siano ben tese. Se questo non funziona, prendi ulteriore supporto sotto la testa. Non abbassare i gomiti, il petto è allungato ed espanso. Tirare le gambe.
  5. Supta Kurmasan (Lying Turtle Pose). Siediti sul pavimento e allunga le gambe in avanti. Allarga le gambe di circa mezzo metro. Piegare in avanti, piegare leggermente le ginocchia e sollevare le ginocchia dal pavimento. Muovi le mani sotto le ginocchia una alla volta, allungale verso i lati, piega di più in modo che le ginocchia siano sulle parti superiori delle tue braccia più vicine alle ascelle, abbassa le spalle sul pavimento. Tirare le gambe in avanti, le braccia di lato, abbassare la fronte sul pavimento. Quindi, estendi ed estendi le braccia indietro. Se il tuo corpo è a suo agio in questa posizione, puoi alzare la testa e unire i piedi, torcere le caviglie, rimettere le mani dietro la schiena e afferrare le dita o la cintura. Quindi cerca di infilare la testa tra i piedi e mettere la fronte sul pavimento.
  6. Niralamba Sarvangasana (Stand sulle spalle senza supporto). È meglio inserire questa posizione usando una sedia. Per iniziare, esegui Salamba Sarvangasana su una sedia contro il muro, appoggiando le spalle su un rullo e appoggiando la testa sul pavimento vicino al muro. Tenere la sedia, abbassare il bacino sul sedile. Quindi tira il bacino dalla sedia, uno per uno, e muovi i piedi verso il muro di Niralamba Sarvangasana. Rilasciare la sedia e posizionare le parti superiori delle braccia sul rullo. Tirare su le gambe e il corpo. Guarda lo sterno, respira in modo uniforme. In questa posizione, l'area dei reni viene espansa ed espansa, il lavoro delle ghiandole surrenali è normalizzato e il cervello si calma a causa del blocco del mento.
  7. Akunchanasana (postura compressa). Dalla postura precedente, piegare le ginocchia e abbassare le ginocchia alla testa e posizionare le gambe sul muro. Non schiacciare il diaframma. Ritrarre le scapole e, spingendo con le spalle, sollevare i lati del torace. Chiudi gli occhi, rilassati. Respira con calma, osserva il flusso del respiro. In questa posizione, la respirazione è lisciata naturalmente. Guarda per l'inalazione e l'espirazione liscia e costante. Lascia che la mente, trascinata da questo processo, si liberi gradualmente dai pensieri, si calmi. Puoi terminare la sessione con Shavasana sul pavimento o su un rullo. Puoi scuotere la testa con una benda speciale, creando l'effetto di Shanmukhudra, o mettere una benda sugli occhi.
Foto: da Robert Sturman odette__hughes / instagram.com

Guarda il video: Meditare in natura e godere della sua bellezza (Ottobre 2019).

Загрузка...