Per i principianti

5 modi per affrontare lo stress con lo yoga

Se vuoi liberarti dallo stress, segui questi 5 punti.

Gli effetti di qualsiasi stress possono essere eliminati praticando yoga. Ma per questo, deve essere costruito correttamente. Queste 5 regole contribuiranno a rendere efficaci le tue classi.

Mantenere la regolarità

Rendi la tua pratica regolare. Lascia che sia un breve complesso, ma eseguilo almeno tre volte a settimana, e presto vedrai il risultato.

Esercitati la sera

La pratica leggera, non troppo intensa con un numero sufficiente di esercizi statici e respirazione ben scelta avrà un effetto benefico sul sistema nervoso, contribuirà a migliorare la qualità del sonno, velocizzerà i processi di recupero del corpo. Tuttavia, non si dovrebbe praticare i complessi serali, progettati per la pratica mattutina o pomeridiana.

Non dimenticare di respirare

La pratica del pranayama completerà la pratica delle asana. Inoltre, ci sono pranayama (esercizi di respirazione), che mirano ad eliminare il trambusto della mente, stabilizzando lo stato emotivo, calmando il sistema nervoso.

meditare

Quando si parla di lavoro mentale, percezione, controllo, uno degli elementi più importanti della pratica è la pratica della meditazione. Almeno una meditazione di dieci minuti una volta al giorno, e vedrai sicuramente cambiamenti positivi in ​​te molto presto.

Da non perdere Shavasana

E ora ricordiamo quel momento in cui abbiamo menzionato che un'importante differenza tra il secondo stadio dello stress (resistenza) e solo uno stato buono è la presenza di una grande quantità di tensione nel corpo.

Il fatto è che se non ci stiamo rilassando intenzionalmente, allora in ogni caso siamo impegnati nell'accumulo di stress. Pertanto, uno degli elementi importanti del lavoro con stati stressanti al fine di prevenirli, alleviarli o eliminarli è rilassamento.

Foto: whitneydavisyoga / instagram.com

Guarda il video: 5 modi per ridurre e combattere lo stress ogni giorno (Ottobre 2019).

Загрузка...