Salute

Come rinunciare alla caffeina e come sostituirla

I rimedi naturali aiuteranno a liberarsi dalla dipendenza da caffeina e daranno armonia e tranquillità.

Non puoi fare a meno di una tazza di caffè al mattino? Ciò significa che nella tua anima non c'è ancora la pace e la tranquillità che cerchiamo di raggiungere attraverso la pratica dello yoga. Ansia, nervosismo, sbalzi d'umore, insonnia: questi sintomi spiacevoli si verificano quando il contenuto di caffeina nel sangue è superiore al normale. D'altra parte, un forte rifiuto dell'abitudine, anche se non è molto utile, è anche irto di effetti collaterali - irritabilità, malfunzionamenti dell'apparato digerente e mal di testa. Cambiare le tue abitudini alimentari richiede tempo: devi iniziare a relazionarti coscientemente al tuo menu. La conoscenza dovrebbe essere il tuo punto di forza: ad esempio, la caffeina è contenuta non solo nel caffè, nel cacao e nel cioccolato, ma anche in mate e tè naturali.

Prima di intraprendere un'azione, è necessario preparare - rafforzare il sistema immunitario e ricostituire le riserve di nutrienti. Per sei settimane, bevi mezzo bicchiere di latte fermentato ogni giorno. Questo potrebbe essere yogurt o kefir. È importante che siano di buona qualità e non contengano dolcificanti. Inoltre, bere infuso di ortica e paglia d'avena. Per preparare una bevanda curativa, prendere un thermos o un altro contenitore, riempire con un quarto d'erba e riempire con acqua bollente. Chiudere con cura e insistere per quattro ore o lasciare la notte.
Alternate le infusioni senza perdere un solo giorno - e in sei settimane il tuo corpo sarà pronto a rinunciare alla caffeina. L'ortica ripristinerà il lavoro dei reni e delle ghiandole surrenali, indebolito dall'uso a lungo termine della caffeina, e la paglia d'avena contribuirà a rafforzare il sistema nervoso. È possibile integrare il complesso rigenerante con infuso di semi di cardo per rafforzare il fegato. Anche la radice di tarassaco, le foglie di carciofo o la genziana sono perfette per questo. Bevi l'infuso 15 minuti prima di un pasto - e questo avrà un effetto benefico non solo sul fegato, ma anche sul sistema digestivo nel suo insieme.
Per un deciso rifiuto del caffè, seleziona un momento in cui sei relativamente libero, ad esempio un fine settimana. Per preparare il corpo, una settimana prima della data programmata, iniziare ad aggiungere un infuso di menta al caffè, aumentando gradualmente la sua quantità. Dopo un paio di settimane, anche il pensiero di una tazza di caffè espresso ti sembrerà selvaggio. Foto: pexels.com

Guarda il video: Dieta di primavera per dimagrire e disintossicarci: ecco come fare (Ottobre 2019).

Загрузка...